Questo sito utilizza i cookie che consentono di fornire una migliore esperienza di navigazione, attraverso la raccolta delle informazioni sull'uso del sito da parte dei visitatori. Cliccando sul pulsante ACCETTO o su qualunque elemento della pagina, acconsenti al loro impiego in conformità a BANCA ADRIA Credito Cooperativo del Delta società cooperativa - Cookie Policy ACCETTO

CHIOGGIA: SERATA CON I PRODOTTI DEL TERRITORIO

Ancora una volta Bancadria partecipa a sostegno di quelle iniziative che valorizzano il territorio e quanto in esso si produce e si raccoglie, compreso il mare.

Infatti alcune sere fa a Chioggia presso il Centro di Formazione professionale alberghiero si è svolta una degustazione di prodotti proposti dalle Cooperative C.A.P.O di Conche (asparagi di Conche), Cooperativa Casolari e Cooperativa Bivalvia (pesce e vongole di Chioggia) e che sono stati lavorati dalle abili mani dei giovani cuochi dell’alberghiero.

Più di ottanta i commensali che hanno apprezzato i sapori di terra e di mare. Presenti tra gli altri Amministratori del Comune di Chioggia, di Codevigo, rappresentanti delle categorie agricole ( da Coldiretti a Confagricoltura a Cia) e rappresentanti delle cooperative aderenti.

Per Bancadria hanno partecipato il Presidente Giovanni Vianello, il Vice Emilio Trevisan ed il Consigliere Macedonio Paganin.

Ha portato il benvenuto iniziale il Presidente della Cooperativa di Conche Claudio Ferro (nella foto che invita al saluto Vianello) ed ha condotto la serata Elisa Boscolo.

BANCADRIA: 18 I MERITEVOLI PREMIATI PER IL 2017

La quarta edizione del Premio al Merito per l’anno 2017, su iniziativa di Bancadria, ha visto, presso la Galleria degli artisti al Teatro Comunale di Adria, la premiazione per 18 meritevoli studenti : 7 per la scuola media inferiore, 5 per la scuola media superiore e 6 per il completamento dei corso di laurea universitario.

Trattasi di: Sofia Barella, Martina Bersani, Fabio Campion, Agnese Travaglia, Matteo Lazzarini,

Elena Rovigatti e Chiara Maria Vienna Ciciliato (Scuola Media Inferiore), Giacomo Spinello, Maria Simeoni, Alessia Campion, Giulia Fattorini e Nicolò Rossetti (Scuola Media Superiore) ed infine Marco Pasqualini, Ignazio Bovo, Gioia Siviero, Alberto Bonora, Linda Toschetti e Pietro Miazzi (per l’Università), tutti premiati dal Presidente della Banca Giovanni Vianello,

Lo stesso invitato dal Vice Direttore Generale Umberto Perosa, nel ruolo di presentatore, ha portato inizialmente il saluto ai numerosi presenti a nome personale e di tutto il Consiglio di Amministrazione che nell’occasione era presente con i Vice Presidenti Emilio Trevisan e Mosè Davì oltre al Consigliere Riccardo Crestani.

Consegnate ai premiati un diploma, un voucher con la somma a loro destinata ( per scuole medie inferiori euro 200, scuole medie superiori euro 300, lauree 400 euro e con l’aggiunta della lode premio 500 euro) con documentazione inerenti la Banca. Quest’anno tra i premiati anche “il premio al merito” cioè un significativo riconoscimento a chi, pur occupato nello studio, è stato in grado con sacrificio di seguire altre attività.

Al termine foto di rito suddivise per i 3 gruppi e per chi lo volesse anche foto con i genitori.

Il Presidente Vianello nel concludere il pomeriggio di festa ha voluto ricordare come “questo modo di proporci ai Soci nasca da un progetto cultura proprio della Banca iniziato 10 anni fa e che si rifà all’art. 2 dello statuto del credito cooperativo che invita le banche cooperative a proporre il benessere economico, sociale e culturale dei soci”.

Ha sottolineato infine l’auspicio di Papa Francesco perché in questo mondo “ i giovani siano meno abbandonati a sé stessi e sia loro auspicato di trovare lavoro per la crescita umana e spirituale della persona”.

POMERIGGIO CON I SOCI: I COMITATI RIUNITI A LUSIA

Tutti i circa settanta componenti i comitati di zona della Banca si sono dati appuntamento a Lusia presso la Trattoria da Luciano per il loro ritrovo periodico unitamente ai vertici della Banca: dal Presidente Vianello, al Vice Vicario Riondino, ai due Vice Trevisan e Davì, al Direttore Generale Biasioli con i suoi Vice Contiero e Perosa. Presente anche il socio Cortellazzo fresco di elezione al la Camera dei Deputati.

Ha aperto con un saluto il Vice Presidente Davì che gioca “in casa” visto il territorio di Lusia da cui proviene; ha portato il saluto della comunità locale e si è auspicato che l’accoglienza risulti gradita a tutti.

Quindi il Direttore Generale Biasioli ha illustrato succintamente alcuni dati per il bilancio da illustrare alla prossima Assemblea del 27 maggio fornendo valutazioni molto positive e confortanti nonostante “l’economia non sia ancora veramente partita”.

A sua volta il Presidente Vianello ha conciso la sua relazione in due punti che sono i due progetti attualmente all’attenzione della Banca: la costituzione del gruppo bancario e la fusione con la Bcc dei Colli Euganei.

Sul primo si è detto ormai pronto per il lancio visto che entro l’anno sarà avviato. Questo comporterà per la banca un ridisegno ed una rivisitazione delle filiali nell’arco dei tre anni a venire.

Sul secondo progetto cioè la fusione con Colli Euganei si è detto speranzoso di avere l’ok da Banca d’Italia e poi dall’Assemblea dei soci straordinaria. “Speriamo che all’Assemblea ordinaria del 27 maggio si possa unire quella straordinaria per la fusione”. La nuova Banca conterà su un totale di 6000 soci nell’abito territoriale di 125 comuni. Le filiali saranno 32 senza alcuna sovrapposizione.

I dipendenti toccheranno i 210 e “siamo decisi a non lasciare a casa nessuno” ha detto il Presidente, anzi “ a sviluppare la qualità delle risorse”.

Al termine il connubio enogastronomico ha suggellato anche i territori: dal pesce azzurro del delta, alla verdura di Lusia ed il tutto con il buon vino dei colli. In bocca al lupo!!

A BARI CONVENTION DEL GRUPPO “CASSA CENTRALE BANCA”

Con più di settecento partecipanti si è svolta a Bari presso il Teatro Petruzzelli, la convention del Gruppo Cassa Centrale Banca (CCB). Cosimo Palisciano, Presidente della Bcc Alberobello e Sanmichele, ha portato i saluti delle Bcc pugliesi (aderenti a CCB) ai graditi ospiti. Il Presidente di CCB Giorgio Fracalossi ha comunicato che “il 4 maggio prossimo parte la richiesta per la costituzione del nuovo gruppo bancario”. Presenti alla Convention barese funzionari di Banca d’Italia e di BCE.

I lavori sono stati conclusi dal Direttore di CCB Mario Sartori il quale ha affermato che “dobbiamo essere pronti al cambiamento, pronti ad avere capacità di produrre reddito, con investimenti tecnologici, personale preparato e con prodotti adeguati”.

La delegazione della Banca (nella foto) era composta dal Presidente Giovanni Vianello, dal Vice Vicario Raffaele Riondino, dal Vice Presidente Emilio Trevisan e dal Direttore Generale Antonio Biasioli.

BANCADRIA: Premiazioni Concorso Fotografico "Terra&Mare alla scoperta del territorio"

BANCADRIA “PREMIA” LE MERAVIGLIE NATURALI DEL DELTA

Seconda edizione del concorso fotografico “Terra & Mare alla scoperta del territorio” evento fotonaturalistico organizzato da Bancadria che ha premiato le migliori foto a tema delta.

Vi hanno partecipato 69 fotoamatori di cui 11 segnalati e 3 vincitori. L’obiettivo del concorso era quello di valorizzare il patrimonio naturale, storico-artistico e paesaggistico, stimolando attraverso la fotografia, la scoperta del territorio e della sua bellezza.

Tutti gli scatti hanno centrato questo obiettivo e nei tre vincitori sono racchiuse tutte le finalità del concorso. Al primo posto Pierluigi Salvatico di Goro con il volo dei suoi “fenicotteri rossi” presi in un batter d’ali perfetto e senza esitazioni: veramente un momento toccante dell’equilibrio naturale del delta! Al secondo posto il concittadino Salvatico Damiano con la foto del faro di Goro che ha dimensionato tutta la geografia del tratto di mare e di Delta che accoglie il faro. Al terzo posto Elisa Motta con la foto “contrasti” deliziose cromature del delta.

Undici fotografi con la “menzione al merito”: Germano Benizzi, Bruno Grotto, Roberto Marangoni,

Dario Sicchiero, Michele Stoppa, Giovanni Rubin, Raffaele Tiengo, Maria Grazia Turella, Luca Zenari e Donata Previato.

Ai tre vincitori il premio da 500 euro per il primo, 250 per il secondo ed al terzo 150 euro a tutti gli altri il diploma di partecipazione.

Nel corso del pomeriggio di premiazione presso sala “Irene Federighi” del Comune di Adria, guidata dal Vice Direttore Generale della Banca, Umberto Perosa, sono intervenuti il Direttore Generale Antonio Biasioli ed il Presidente Giovanni Vianello. Entrambi hanno avuto parole di plauso per i partecipanti. Biasioli ha sottolineato “quanto la Banca ci tiene a questo concorso e come le foto saranno successivamente utilizzate per il calendario aziendale 2019”.

Vianello invece è risalito all’art. 2 della Statuto di Bancadria che sottolinea come “la Banca desideri sviluppare il benessere morale, sociale, economico e culturale dei suoi soci come il concorso vuole nell’occasione dimostrare”. Ha sottolineato, concludendo, quanto sia vero questo, parlando della convenzione con il Conservatorio di Adria massima espressione culturale della città etrusca, che la Banca sostiene con una partnership unica nel suo genere in Italia da molti anni.

Quindi la consegna dei diplomi a tutti i partecipanti e la conclusione presso lo spazio “Ambiente-Territorio” che diffonde tutto il valore racchiuso nell’attenzione della Banca verso il territorio del Delta. Presenti per la Banca i Vice Presidenti Emilio Trevisan e Mosè Davì oltre al Vice Direttore Generale Vicario Lorenzo Contiero con alcuni collaboratori dipendenti.

 

 

Apple StorePlay StoreWindows Store